Corso Ponti Termici, Muffe e Condense

295,00 +iva

corso di 2 giorni

MILANO – Hotel Sanpi

(zona P.ta Venezia)

11-12 Marzo 2019

 

per garantire il migliore apprendimento le iscrizioni sono limitate a 20 posti

Corso teorico-pratico per imparare a:

  • Calcolare qualsiasi ponte termico mediante analisi numerica agli elementi finiti secondo la EN ISO 10211
  • Verificare il rischio di condensa superficiale e muffa secondo la norma ISO 13788:2012 (DM 15/06/2015)
  • Verificare il rischio di condensa interstiziale mediante analisi di Glaser

 

PROVA SUBITO GRATIS MOLD SIMULATOR
Non usi ancora Mold Simulator? Se ti iscrivi puoi chiedere di attivare gratis una licenza MOLD PRO 2D dal momento dell’iscrizione fino al corso

vedi programma, sede del corso e convenzioni più sotto

Esaurito

COD: CPT1-2 Categoria:

Corso Ponti Termici, Muffe e Condense

Ponti Termici, Muffe e Condense

con Mold Simulator

Hotel SANPI MILANO

Via Lazzaro Palazzi, 18 (zona P.ta Venezia)

11-12 Marzo 2019

Corso teorico-pratico di 2 giorni per imparare a:

  • Calcolare nel modo corretto il valore della trasmittanza lineare PSI secondo la norma UNI EN ISO10211:2018 per tutte le tipologie di ponti termici
  • Verificare la formazione di condensa e muffa superficiale secondo la UNI EN ISO 13788:2013 come richiesto dal DM 26/6/2015
  • Utilizzare al meglio Mold Simulator

 

Perchè partecipare
La verifica di formazione di muffe sulle strutture è un obbligo di legge. Oggi un tecnico non può più permettersi verifiche approssimate o addirittura sbagliate. Qualora malauguratamente sia chiamato a rispondere in una causa per muffe, deve poter dimostrare di aver fatto le verifiche esattamente come previsto dalle norme.

Questo corso insegna come effettuare in pochi minuti e con un unico calcolo una simulazione di come il calore fluisce attraverso una struttura, calcolare con precisione la trasmittanza lineare di un ponte termico e verificare se si formerà muffa o condensa superficiale e interstiziale nelle varie situazioni climatiche.
Se per il tuo lavoro ogni giorno devi dare i numeri del comportamento termico di pareti, solai, pilastri, poggioli e altre strutture edilizie, oggi hai l’opportunità, oltre che il dovere, di dare i numeri giusti.

Il corso di 14 ore consente di acquisire una buona preparazione teorico/pratica per il calcolo delle varie tipologie di ponti termici, inclusi quelli più complessi.

 

A chi è rivolto.
A tutti i tecnici che nella loro professione devono calcolare la trasmittanza lineare dei ponti termici e verificare la formazione di muffa e condensa sulle strutture edili.

 

Come è organizzato il corso.

MATTINO PRIMO GIORNO – Il mattino è dedicato alle modalità di calcolo e riferimenti normativi nell’analisi dei ponti termici con modellazione agli elementi finiti secondo la UNI EN ISO 10211.  Mediante esercizi pratici di calcolo della trasmittanza lineare PSI e della trasmittanza equivalente Ueq di strutture disomogenee vengono illustrati i contenuti della norma e la corretta impostazione dei modelli per diverse tipologie base di ponti termici. Questi esercizi consentono inoltre di conoscere in dettaglio le funzionalità di Mold Simulator.

POMERIGGIO PRIMO GIORNO – Gli esercizi del pomeriggio si concentrano su come eseguire correttamente, su diverse strutture,  la verifica di muffa superficiale e di condensa interstiziale secondo la norma UNI EN ISO 13788:2013.

MATTINO SECONDO GIORNO – Il mattino del secondo giorno è dedicato al ponte termico di posa dei serramenti. La posa del serramento è senza dubbio il ponte termico più complesso, che ben pochi tecnici sanno calcolare correttamente. Gli esercizi prendono in considerazione alcune tipologie di posa di serramenti e cassonetti.

POMERIGGIO SECONDO GIORNO – Gli esercizi del pomeriggio prendono in considerazione altri ponti termici complessi, tra cui le strutture controterra e  ponti termici contigui. L’ultima parte del pomeriggio è dedicata alla discussione di ponti termici sottoposti dai partecipanti.

 

Orari

Dalle 9.00 alle 17.00  con pausa pranzo dalle 13.00 alle 14.00

 

Come viene condotto il corso
Gli esercizi vengono fatti in aula con il software Mold Simulator PRO 2D – versione 4. L’utente che intenda eseguire i calcoli in parallelo con il docente dovrà portare il proprio computer con il software agli elementi finiti utilizzato.

 

Prova subito Mold Simulator
Coloro che lo desiderano possono avere subito in prova gratuita il programma Mold Simulator, che viene attivato al momento dell’iscrizione fino al giorno dopo il corso.
Se non sei ancora un utente del programma è una buona occasione per provare e conoscere MOLD SIMULATOR 4.


PROGRAMMA DEL CORSO
Ore 9.00 – Inizio corso

Il mattino è dedicato alle modalità di calcolo e riferimenti normativi nell’analisi dei ponti termici con modellazione agli elementi finiti secondo la UNI EN ISO 10211. Mediante esercizi pratici di calcolo della trasmittanza lineare PSI e della trasmittanza equivalente Ueq di strutture disomogenee vengono illustrati i contenuti della norma e la corretta impostazione dei modelli per diverse tipologie base di ponti termici. Questi esercizi consentono inoltre di conoscere in dettaglio le funzionalità di Mold Simulator.

Argomenti Trattati: come effettuare il calcolo secondo UNI EN ISO10211:2018 della trasmittanza lineare di un ponte termico con Mold Simulator: regole generali, come vanno impostate le sezioni, cosa fare in presenza di più ponti termici contigui o ripetitivi, impostazione dei modelli di calcolo in presenza di strutture disomogenee, come vanno calcolati spazi d’aria e cavità, le possibili impostazioni secondo la UNI EN ISO 6946 delle resistenze superficiali.

Ore 13.00 – Pausa pranzo

Ore 14.00 – Ripresa corso

Gli esercizi del pomeriggio si concentrano su come eseguire correttamente, su diverse strutture, la verifica di muffa superficiale e di condensa interstiziale secondo la norma UNI EN ISO 13788:2013.

Ore 17.00 – Fine primo giorno

SECONDO GIORNO

Ore 9.00 – Inizio corso secondo giorno

Il mattino del secondo giorno è dedicato al ponte termico di posa dei serramenti. La posa del serramento è senza dubbio il ponte termico più complesso, che ben pochi tecnici sanno calcolare correttamente. Gli esercizi prendono in considerazione alcune tipologie di posa di serramenti e cassonetti.

Ore 13.00 – Pausa pranzo

Ore 14.00 – Ripresa corso

Gli esercizi del pomeriggio prendono in considerazione altri ponti termici complessi, tra cui le strutture controterra e  ponti termici contigui. L’ultima parte del pomeriggio è dedicata alla discussione di ponti termici sottoposti dai partecipanti. 

Ore 17.00 – Fine corso.


Sede del Corso:


Hotel Sanpi Milano
Via Lazzaro Palazzi, 18
MILANO – zona Porta Venezia
Tel. +39 02 29513341 / Fax: +39 02 29402451
[email protected] – www.hotelsanpimilano.it

 

Convenzioni

PERNOTTAMENTO presso HOTEL SANPI
I partecipanti ai corsi potranno accedere a una tariffa scontata del 12% sulla tariffa pubblicata nel giorno.
• Per ottenere lo sconto del 12% sulla tariffa del giorno, la prenotazione dovrà avvenire direttamente con l’Hotel, via mail , telefono o attraverso il sito web dell’Hotel.
• Ovviamente, più ci si avvicina alla data dell’evento e più, presumibilmente, le camere avranno tariffe più alte.